You are currently viewing Bonus fiscali

Bonus fiscali

Bonus fiscali

Il patrimonio immobiliare italiano è molto vasto. Si contano oltre 12 milioni di immobili residenziali, dei quali 4,5 milioni devono essere riqualificati.

(fonte rebuild + Università IUAV di Venezia)

Bonus fiscali



Il mercato italiano potenziale dei lavori per le riqualificazioni e per gli adeguamenti sismici (Ecobonus e Sismabonus) vale complessivamente € 300 mld (di cui oltre € 60 mld su condomini con almeno 8 unità abitative e che si trovano in pessimo stato manutentivo – classe energetica G).

L’Italia si trova così in una fase decisiva di necessità di riqualificazione del patrimonio immobiliare dal punto di vista estetico e soprattutto dell’efficientamento energetico, per rispettare gli impegni presi con il Consiglio Europeo e per salvaguardare la grave crisi climatica che riguarda tutti i Paesi.
Negli ultimi dieci anni sono stati così stanziati una serie di incentivi fiscali allo scopo di creare un virtuoso



meccanismo di mercato per incoraggiare i cittadini ad effettuare i lavori di ristrutturazione da una parte e dall’altra per agevolare e incrementare il lavoro delle piccole e medie imprese. Recentemente, però, grazie alle notevoli risorse messe a disposizione dall’Unione Europea, all’emanazione del Governo del Bonus 110% e alla possibilità di usufruire della cessione del credito estesa anche agli altri bonus edilizia, è stata data una notevole spinta al settore dell’edilizia.
Ma quali sono nel dettaglio i Bonus disponibili e che differenze presentano?



Lascia un commento